RAPPORTO 2017
sulla povertà

CARITAS ITALIANA

RAPPORTO 

IMMIGRAZIONE

Scarica la Newsletter in pdf

alt

alt

alt

video terremoto marche 2016

alt

Caritas Newsletter

COME È ANDATA LA CENA NATALIZIA DI BENEFICENZA
Realizzata prima di Natale. Per un uso corretto del cibo.
 

alt

Martedì 12 dicembre si è svolta la cena che aveva come finalità quella di dare il via alla raccolta fondi per l’acquisto di un furgone in grado di recuperare quotidianamente il cibo da alcuni supermercati e da alcune realtà produttive locali per sostenere l’attività dell’Emporio e della Mensa della Caritas di Savona. 50 i partecipanti commensali con il servizio realizzato dagli operatori della Caritas e la presenza in cucina di cuochi professionisti. Raccolta al netto delle spese di € 1.531,57. Ringraziamo il gruppo di lavoro che ha promosso e sostenuto l’iniziativa: il Comune di Savona, nella persona del Sindaco Ilaria Caprioglio e del vicesindaco Massimo Arecco e di alcuni assessori e consiglieri, il Lions Club, il Rotary Club e alcune persone che hanno partecipato a titolo privato alla cena per sostenere il progetto.

 

     Nel corso del 2017 ogni nucleo familiare italiano in media ha gettato nella spazzatura 500 euro di alimenti: 41,6 euro al mese di frutta, verdura, pane, bevande, carne e altri generi di cibo che ogni nucleo familiare spreca immotivatamente. Poi lo spreco in ambito alimentare coinvolge anche l’industria, l’agricoltura, e la distribuzione, portando il conto finale a oltre 15 miliardi di euro, lo 0,94% del Pil che ogni anno finisce letteralmente nella spazzatura.

     Con l’acquisto del nuovo furgone speriamo di estendere la nostra attività del recupero di cibo sprecato verso altre realtà locali. Si tratterà appunto di impedire, con il ritiro, che quella importante risorsa venga smaltita e possa ritornare utile per chi vive una situazione di difficoltà economica. Ora il nostro sforzo per reperire altri fondi continua, perché un furgone costa più di 1.531,57 euro. Se qualcuno volesse darci una mano…… siamo qui.