RAPPORTO 2016
sulla povertà

CARITAS ITALIANA

RAPPORTO 

IMMIGRAZIONE

Scarica la Newsletter in pdf

alt

alt

alt

Caritas Newsletter

REDDITO DI INCLUSIONE: UNA REALE MISURA ANTI POVERTÀ
Una svolta significativa per percorsi di inclusione certi.
 

alt

Si può proprio dire una cosa più unica che rara: per la prima volta nella storia del nostro Paese il Parlamento ha definito in questi giorni, per legge, una reale misura di contrasto alla povertà assoluta. Da qualche settimana infatti l’Italia ha finalmente la sua legge che si occupa di povertà. La legge introduce la misura nazionale di contrasto della povertà assoluta, denominata Rei, cioè Reddito di inclusione, che consiste in un trasferimento monetario riservato alle famiglie con un reddito molto basso, insieme a forme di presa in carico da parte dei servizi territoriali. Una scelta molto significativa, che traccia una via precisa per i successivi decreti attuativi che dovranno essere in coerenza con il provvedimento. L’Alleanza contro la povertà, della quale Caritas fa parte, ha così ottenuto un grande risultato.

Leggi tutto...

CARITAS SAVONA NEL NETWORK HOUSING FIRST ITALIA
Promosso da fio.PSD. La casa come diritto umano.
 

alt

L’1 marzo 2014, la fio.PSD (federazione italiana organismi per persone senza dimora) lanciava a Torino il Programma nazionale di sperimentazione dell’Housing First e invitava i servizi che lavorano sulla grave marginalità a portare avanti iniziative e progetti ispirati a questo approccio così innovativo basato sull’inserimento diretto delle persone senza dimora dalla strada alla casa. Il Network Housing First Italia (NHFI) – 54 aderenti tra comuni, cooperative sociali, mondo Caritas e fondazioni – ha dato una casa a oltre 550 persone che vivevano un grave disagio abitativo (persone senza dimora croniche, adulti soli, famiglie senza casa, padri soli, ex detenuti…).

Leggi tutto...

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELLA MIGRANTES
Si riparte. Insieme, immigrati, volontari e operatori. ”
 

alt

La scuola della Migrantes diocesana riaprirà le porte lunedì 18 settembre. Ci incontreremo con i volontari martedì 5 settembre per condividere con loro alcune novità sostanziali riguardanti sia l’equipe sia una nuova organizzazione delle classi. Le iscrizioni si riceveranno per ora il lunedì (mattina e pomeriggio) in via L. Corsi 35 o prendendo un appuntamento allo 019804460 o scrivendo una mail a JLIB_HTML_CLOAKING In attesa di raccontarvi le novità riguardanti il prossimo anno scolastico vi descriviamo brevemente l’andamento dell’anno trascorso.

Leggi tutto...

MIGRANTI, PAPA FRANCESCO LANCIA UNA CAMPAGNA CARITAS
Mercoledì 27 settembre “Share the journey – Condividiamo il viaggio”
 

alt

Obiettivo: promuovere la cultura dell’incontro sia nelle comunità da cui i migranti partono o ritornano, sia in quelle in cui transitano, sia in quelle in cui scelgono di restare. Papa Francesco lancerà a livello mondiale la campagna il 27 settembre prossimo e durerà fino al settembre 2019. Caritas Internationalis, ente promotore, invita parrocchie, organizzazioni diocesane e nazionali a lanciare la campagna nei rispettivi Paesi lo stesso giorno. Qui di seguito la lettera del cardinale Luis Antonio Tagle, Presidente di Caritas Internationalis. “Cari amici di Caritas, sono molto felice di essere il portavoce di una buona notizia: Papa Francesco lancerà a livello mondiale la nostra campagna Share the Journey – Condividiamo il viaggio il 27 settembre.

Leggi tutto...

1 SETTEMBRE GIORNATA DEL CREATO: UN DOSSIER DI CARITAS ITALIANA
Sui rischi del cambiamento climatico. Un focus sulle Filippine.
 

alt

In questi giorni Caritas Italiana ha pubblicato il Dossier con Dati e Testimonianze "Il futuro è adesso. Cambiamento climatico e adattamento sul fronte del Pacifico", dedicato in modo particolare alla situazione delle Filippine. La Repubblica delle Filippine - ricorda il DDT - è segnalata infatti dal "Time" come il Paese al mondo più esposto ai tifoni, ma è anche il Paese dove il riso, una delle colture che risentono maggiormente dell’aumento della temperatura media terrestre, rappresenta il prodotto più coltivato e consumato. La situazione della nazione filippina evidenzia in maniera drammatica che il cambiamento climatico non è destinato a produrre effetti in un futuro lontano. Scarica il pdf.

Leggi tutto...